Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Alessandria, 18 agosto 2017
Torna alla versione grafica - home

Diritti di Segreteria e imposta di bollo



Alessandria, 18 agosto 2017
Ultimo aggiornamento: 06.12.2011



Registro Imprese



DIRITTI DI SEGRETERIA E IMPOSTA DI BOLLO


Contenuto pagina

DIRITTI DI SEGRETERIA

Le pratiche inviate telematicamente al Registro delle Imprese, contenenti denunce o domande di iscrizione o deposito, sono soggette ad imposta di bollo e a diritti di segreteria differenti in funzione del tipo di adempimento.
A questo proposito, l'ufficio Registro Imprese ha predisposto una tabella con l'indicazione degli adempimenti telematici pi¨ ricorrenti per le imprese individuali e dati REA.

La tariffa dei diritti di segreteria del Registro Imprese Ŕ stata approvata con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 17 giugno 2010. 

Rimborso diritti di segreteria

In caso di errato versamento di diritti di segreteria occorre presentare un'istanza di rimborso dei diritti erroneamente versati, compilando in tutte le sue parti il modulo di rimborso diritti di segreteria.

Il modulo deve essere sottoscritto dal legale rappresentante o dal titolare dell'impresa, del quale va allegata una fotocopia di un documento di identitÓ in corso di validitÓ. 


IMPOSTA DI BOLLO

Le pratiche inviate telematicamente al Registro delle Imprese, contenenti denunce o domande di iscrizione o deposito, sono soggette ad imposta di bollo e a diritti di segreteria differenti in funzione del tipo di adempimento. 



N.B. L'ufficio del Registro delle Imprese ha adottato i seguenti orientamenti: 

 - qualora vi sia discordanza tra quanto indicato nell'atto, nella distinta di presentazione e in sede di protocollazione e spedizione, la pratica sarÓ sospesa con richiesta di reinvio corretto;

 - in tutti i casi in cui l'imposta di bollo dovuta per la domanda al Registro Imprese non sia stata assolta o lo sia stata in maniera insufficiente, la pratica sarÓ evasa e segnalata alla competente Agenzia delle Entrate per l'eventuale regolarizzazione; 

 - qualora, infine, l'imposta di bollo assolta non sia in realtÓ dovuta, o sia superiore a quella dovuta, la pratica sarÓ evasa e l'eventuale rimborso potrÓ essere richiesto alla competente Agenzia delle Entrate;





Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]