Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Alessandria, 25 luglio 2017
Torna alla versione grafica - home

Comunicazione di modifica



Alessandria, 25 luglio 2017
Ultimo aggiornamento: 09.07.2014



Imprese Artigiane



COMUNICAZIONE DI MODIFICA


Contenuto pagina

Quando presentare comunicazione di modifica

L'impresa artigiana deve comunicare la modifica dei requisiti dichiarati ai fini dell'annotazione  nella  sezione speciale  del registro delle imprese,  al registro delle imprese competente  per territorio nella cui circoscrizione è  posta la sede legale  dell'impresa,  entro trenta giorni dall'avvenuta modifica e produce effetti dalla data dell'evento comunicato.

In caso di modifica per inizio di una nuova attività  tra quelle "regolamentate" (impiantisti, autoriparatori, pulizia, facchinaggio) la denuncia deve essere contestuale alla trasmissione.  

Il Registro delle imprese procede alla modifica nei termini e con le modalità previsti dalla normativa vigente per l'iscrizione al registro delle imprese e dà comunicazione alle amministrazioni competenti anche ai fini previdenziali ed assistenziali.



Dal 1° aprile 2010 tutte le imprese artigiane devono obbligatoriamente utilizzare la Comunicazione Unica per la presentazione di tutte le istanze di  modifica: tutte le comunicazioni di modifica dell’impresa dovranno essere presentate unicamente per via telematica all’ufficio del registro delle imprese.

Da tale data non sono più accettate pratiche cartacee:
si rimanda alla pagina Comunicazione Unica e pratiche telematiche.


Ricorsi 

Contro i provvedimenti, anche d'ufficio, delle CCIAA in materia di annotazione, modifica e cancellazione delle imprese artigiane nella sezione speciale del registro delle imprese è ammesso ricorso in via amministrativa alla Commissione regionale per l'artigianato entro sessanta giorni dalla comunicazione dei provvedimenti stessi.



Documentazione da presentare

- Nel caso in cui la pratica telematica non venga sottoscritta digitalmente dal titolare o dal legale rappresentante deve essere allegata, in un file separato, la “procura comunica” e copia del documento di identità in corso di validità del soggetto che ha sottoscritto il modello di procura con firma autografa.
- In caso di modifica dell’attività, allegare eventuali autorizzazioni, licenze, scia, ecc. previste per l’esercizio dell’attività (è possibile consultare il manuale MIDA - manuale informatico della documentazione sulle attività).


 



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualità dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

Ufficio imprese artigiane

Riferimento Nadia Sampietro 
Indirizzo Alessandria - via Vochieri 58
Telefono 0131-313239
PEC
E-mail Email artigiani@al.camcom.it, Email artigiani@al.legalmail.camcom.it
Orari da lunedì a venerdì: 08.30/12.30 - lunedì e giovedì pomeriggio: 14.30/16.30

[ inizio pagina ]