Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Alessandria, 24 maggio 2022
Torna alla versione grafica - home

Numero meccanografico



Alessandria, 24 maggio 2022
Ultimo aggiornamento: 01.06.2021



Estero



NUMERO MECCANOGRAFICO

Contenuto pagina


Normativa
Circ. M.I.C.A. n. 3255/c del 20/09/1991
Circ. ministeriale n. 3576/c del 6/5/2004

Il numero meccanografico è un codice alfanumerico di otto caratteri attribuito alle imprese che svolgono abitualmente un’attività commerciale con l’estero.

L’impresa deve essere regolarmente iscritta presso il Registro Imprese ed avere denunciato l’inizio attività, essere in regola con il pagamento del diritto annuale e dimostrare di avere effettuato almeno un’operazione all’anno superiore a 12.500,00 euro.

Il numero meccanografico è assegnato dalla Camera competente per territorio rispetto alla sede legale, previa presentazione di un questionario debitamente compilato e firmato da un legale rappresentante.

Nel questionario è richiesto un consenso obbligatorio per la richiesta del codice ed un secondo consenso facoltativo che permette di inserire i dati forniti nella banca dati ITALIANCOM, gestita dalla stessa Camera di Commercio.

ITALIANCOM, che ha sostituito la precedente banca dati SDOE, è un archivio delle ditte della provincia operanti con l’estero, che permette di promuovere l’internazionalizzazione attraverso il rilascio di informazioni o di elenchi agli operatori stranieri o italiani interessati.

Tramite ITALIANCOM la Camera ha altresì la possibilità di informare tempestivamente le ditte operanti con l’estero sia sulle iniziative promozionali che possono riguardare il loro settore di appartenenza, sia sulla organizzazione di incontri o seminari di formazione.

In base all’ultima circolare ministeriale, i cui aspetti operativi sono ancora in corso di definizione, le ditte in possesso del numero meccanografico dovranno annualmente (per il primo rinnovo entro il 31/12 dell’anno successivo a quello di attribuzione del numero), confermare la loro abitualità nelle operazioni con l’estero. Ciò permetterà all’ufficio preposto di mantenere costantemente aggiornati i dati relativi all’operatività con l’estero della nostra provincia.

Documenti da presentare:
Questionario compilato e firmato
Fotocopia di un documento di identità del firmatario
Copia di una fattura in import o export (superiore a 12.500,00 euro) 

Ricevuta di pagamento dei diritti di segreteria

 

Diritti di segreteria: Euro 3.00

 

La documentazione sopra richiesta dovrà essere inviata tramite PEC al seguente indirizzo: 

estero@al.legalmail.camcom.it 

 

 

DIRITTI DI SEGRETERIA:

Dal 1° marzo 2021 i pagamenti dovuti alla Camera di commercio non potranno più essere eseguiti con bonifico bancario o bollettino di versamento su conto corrente postale, ma solo utilizzando il sistema PagoPA.

PAGAMENTO DEI DIRITTI DI SEGRETERIA: 
Il pagamento dei diritti di segreteria verso la Camera di Commercio di Alessandria  - Asti  deve essere effettuato  solo attraverso il sistema PagoPA.
Non sono più consentiti quindi pagamenti con bonifico bancario o bollettino di conto corrente postale.
E’ possibile effettuare pagamenti in autonomia (c.d. pagamento spontaneo), accedendo alla piattaforma on-line, aperta e priva di autenticazione, direttamente dalle pagine del sito relative ai servizi camerali di interesse, ed effettuando la transazione (con carta di credito, bonifico, bollettino postale online, satispay e altri metodi di pagamento) con reindirizzo automatico sulla pagina di accesso al sistema PagoPA.
La Camera di Commercio continuerà inoltre ad emettere Avvisi di pagamento PagoPA per i servizi non standardizzabili negli importi o nelle tempistiche. Per ottenere l’avviso di pagamento l’utente dovrà inviare all'ufficio (casella di posta ordinaria: commercio.estero@al.camcom.it ) una mail riportante l’oggetto della richiesta, il codice fiscale, il nome e cognome o ragione sociale del richiedente, l’indirizzo e la mail (ordinaria o PEC) alla quale inviare l’avviso.
Per i pagamenti effettuati allo sportello non cambia nulla: potranno essere effettuati  in contanti o mediante POS (bancomat-carte di credito).




Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

Commercio Estero

Riferimento A. Di Fazio - F.Grassino -  V. Vommaro- M. Cattaneo
Indirizzo Alessandria, via Vochieri 58
Telefono 0131- 313206/207/371/370
PEC estero@al.legalmail.camcom.it
E-mail Email commercio.estero@al.camcom.it, Email PEC: estero@al.legalmail.camcom.it
Orari da lunedý a venerdý: 08.30/12.30 - lunedý e giovedý pomeriggio: 14.30/16.30

[ inizio pagina ]