Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Alessandria, 20 ottobre 2020
Torna alla versione grafica - home

Albo delle Societa' cooperative



Alessandria, 20 ottobre 2020
Ultimo aggiornamento: 30.06.2020



Registro Imprese



ALBO DELLE SOCIETA' COOPERATIVE

Contenuto pagina

RIFERIMENTI NORMATIVI
Decreto legislativo n. 220/2002
Decreto legislativo n. 6/2003
Decreto Ministero delle Attività Produttive del 23 giugno 2004
Decreto del Ministero delle Attività Produttive del 02 dicembre 2004 (approvazione delle specifiche tecniche per la creazione di programmi informatici)
Decreto del Ministero delle Attività Produttive 29 novembre 2004 (aggiornamento delle tariffe dei diritti di segreteria per servizi svolti dalle Camere di commercio - Tabella B)
Legge n. 306 del 27 dicembre 2004
Circolare attuativa del Ministero delle Attività Produttive Prot. n. 1579682 del 06 dicembre 2004

Legge 23 luglio 2009 n. 99 (Disposizioni per lo sviluppo e l’internazionalizzazione delle imprese, nonché in materia di energia”)

Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 06/03/2013.

L’ALBO
Il Ministero delle Attività Produttive, con decreto del 23 giugno 2004, ha istituito l’Albo delle Società Cooperative in attuazione di quanto previsto dal D.Lgs 17 gennaio 2003 n. 6, recante la riforma del diritto delle società di capitali e delle società cooperative.
La Direzione Generale per gli Enti Cooperativi, Divisione IV, con circolare esplicativa n. 1579682 del 6 dicembre 2004 ha fornito le prime indicazione di attuazione delle norme in esame.
La consultazione della circolare è possibile all’indirizzo www.sviluppoeconomico.gov.it (servizi ).
All’Ufficio del Registro delle Imprese è attribuito il compito di raccolta delle notizie, di pubblicità dei dati dell’Albo, di comunicazione alle Cooperative del numero di iscrizione nell’Albo con l’indicazione della sezione di appartenenza.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
La domanda di iscrizione/modifica all’Albo delle Cooperative è inoltrata al Ministero dello Sviluppo Economico tramite gli uffici del Registro delle Imprese della provincia dove è ubicata la sede legale della società mediante la compilazione dell’apposita modulistica; il numero di iscrizione all’Albo è attribuito contestualmente all’iscrizione al Registro Imprese.

Dal 1° aprile 2014 la modulistica per gli adempimenti verso l’Albo nazionale delle società Cooperative è stato integrato nel software Fedra plus 6.70 e pertanto da tale data non è più possibile l'invio del modello C17 (Circolare M.S.E n. 3668/C DEL 27.2.2014 pubblicata su G.U. n. 23 del 17.3.2014).

La domanda dovrà essere presentata tramite:

1. la compilazione del riquadro 31/ Iscrizione cooperative del modello S1

Il riquadro va obbligatoriamente utilizzato solo dalle società cooperative e società di muto soccorso, che hanno l’obbligo di iscrizione anche all’Albo Cooperative contestualmente all’iscrizione al registro imprese.

Va indicato il codice di tipo sezione dell’Albo, ovvero se la società è a mutualità prevalente o meno.

Per ogni sezione va indicata la categoria nella quale si inquadra l’attività della cooperativa e le specifiche informazioni richieste per le cooperative sociali e edilizie.

Va indicato se la società è un consorzio di cooperative.

In questo riquadro va anche indicata la forma di amministrazione utilizzata dalla società, se di tipo srl o spa ed il numero dei soci iniziali.

 

2.la compilazione del riquadro 31/ Iscrizione - modifica cooperative del modello S2.

Le società cooperative già iscritte al Registro delle Imprese e che intendono iscriversi o modificare l'iscrizione all'albo cooperative dovranno compilare il quadro 31 del modello S2.

Il riquadro va utilizzato anche dalla società già iscritta all’Albo e che a seguito di eventi modificativi deve aggiornare le informazioni in oggetto, ad esclusione della semplice variazione del numero dei soci, che viene indicata sul relativo riquadro del modulo B.

La società dichiarerà il proprio numero di iscrizione all’ALBO e l’eventuale data di modifica dello statuto.

 

SOGGETTI LEGITTIMATI ALLA PRESENTAZIONE E SOTTOSCRIZIONE DELLE DOMANDE

  • il legale rappresentante della cooperativa;
  • il notaio rogante in sede di prima iscrizione a seguito di adeguamento dello statuto alle nuove disposizioni di legge o a seguito di nuova costituzione (come precisato dalla circolare sopra citata).

DIRITTI DI SEGRETERIA E IMPOSTA DI BOLLO

I diritti di segreteria per l'iscrizione all'Albo delle cooperative ammontano a € 40,00. L'imposta di bollo ammonta a € 16,00(esenti le cooperative sociali).

Le modifiche all'Albo delle cooperative sono esenti da diritti di segreteria e scontano solo l'imposta di bollo da € 16,00 (esenti le cooperative sociali).

Gli importi sopraindicati dovranno essere aggiunti agli eventuali bolli e diritti di segreteria previsti per le pratiche presentate al Registro delle imprese.

Non sono dovuti ulteriori diritti e bolli per la compilazione della modulistica allegata al bilancio d'esercizio.

Nella protocollazione gli importi sono contabilizzati come diritti per il Registro Imprese.
 

DEPOSITO PER L'ALBO DELLE COOPERATIVE DEL MODELLO B DEL BILANCIO

Le società cooperative già iscritte all'Albo nazionale delle società cooperative dovranno, in sede di deposito del bilancio di esercizio, compilare anche l'apposito riquadro "deposito per l'albo cooperative" del modello B.

Vanno effettuate alcune dichiarazioni tramite la spunta delle informazioni riportate.

Va sempre effettuata la dichiarazione di permanenza o meno delle condizioni di mutualità prevalente.

In caso di dichiarazione di permanenza della mutualità

prevalente, questa va documentata riportando ulteriori informazioni, non altrimenti desumibili.

Altre informazioni verranno invece recepite automaticamente dai documenti di bilancio allegati alla pratica.

Va sempre aggiornato il numero dei soci ed indicata l’eventuale adesione ad associazioni di rappresentanza.

 

Per le comunicazioni da effettuare in sede di deposito del bilancio di esercizio si rinvia alla guida alla presentazione dei bilanci e degli elenchi soci.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

Registro Imprese

Riferimento Rosa Maria Robazza 
Indirizzo Alessandria, via Vochieri 58
Telefono 0131-313239
PEC
E-mail Email registroimprese@al.camcom.it, Email registroimprese@al.legalmail.camcom.it
Orari da lunedý a venerdý: 08.30/12.30 - lunedý e giovedý pomeriggio: 14.30/16.30

[ inizio pagina ]