Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Alessandria, 23 aprile 2024
Torna alla versione grafica - home

Attestati di libera vendita



Alessandria, 23 aprile 2024
Ultimo aggiornamento: 12.02.2024



Estero



ATTESTATI DI LIBERA VENDITA

Contenuto pagina

L’Attestato di libera vendita è richiesto da alcuni Stati per assicurarsi che la merce importata nel loro Paese abbia libera circolazione nello Stato di origine (cioè sia stata sottoposta ai controlli della legislazione nazionale).

L’attestato è in genere richiesto per prodotti alimentari, sanitari o di cosmesi. Per il rilascio dell’attestato deve essere presentata apposita domanda su carta intestata della ditta (vedi facsimile), corredata da un elenco completo o a campione della propria clientela in Italia, oltre ad alcune copie di fatture di vendita dei prodotti per i quali è richiesta l’attestazione.

La richiesta di attestato, corredata degli allegati, dovrà essere inviata via PEC alla seguente casella: estero@al.legalmail.camcom.it 
 

oppure inoltrata come pratica telematica tramite l'applicativo CERT'O selezionando l'opzione VISTI-DICHIARAZIONI-ATTESTATI


Costi e modalità di rilascio
L’attestazione è rilasciata entro 10 giorni lavorativi dalla data di presentazione della richiesta via PEC (Delibera del Consiglio camerale n. 4 del 28/04/10).
Il costo è pari a € 3,00 per diritti di segreteria per ogni attestato richiesto.

PAGAMENTO DEI DIRITTI DI SEGRETERIA: 
Il pagamento dei diritti di segreteria verso la Camera di Commercio di Alessandria  - Asti  deve essere effettuato  solo attraverso il sistema PagoPA.
Non sono più consentiti quindi pagamenti con bonifico bancario o bollettino di conto corrente postale.
E’ possibile effettuare pagamenti in autonomia (c.d. pagamento spontaneo), accedendo alla piattaforma on-line, aperta e priva di autenticazione, direttamente dalle pagine del sito relative ai servizi camerali di interesse, ed effettuando la transazione (con carta di credito, bonifico, bollettino postale online, satispay e altri metodi di pagamento) con reindirizzo automatico sulla pagina di accesso al sistema PagoPA.
La Camera di Commercio continuerà inoltre ad emettere Avvisi di pagamento PagoPA per i servizi non standardizzabili negli importi o nelle tempistiche. Per ottenere l’avviso di pagamento l’utente dovrà inviare all'ufficio (casella di posta ordinaria: commercio.estero@al.camcom.it ) una mail riportante l’oggetto della richiesta, il codice fiscale, il nome e cognome o ragione sociale del richiedente, l’indirizzo e la mail (ordinaria o PEC) alla quale inviare l’avviso.
 
 


Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

Commercio Estero

Riferimento F.Grassino-V.Vommaro-M.Cattaneo Responsabile: Antonio Di Fazio
Indirizzo Alessandria, via Vochieri 58
Telefono 0131- 313206/207/371/370
PEC estero@al.legalmail.camcom.it
E-mail Email commercio.estero@aa.camcom.it
Orari da lunedý a venerdý: 08.30/12.30 - lunedý e giovedý pomeriggio: 14.30/16.30

[ inizio pagina ]