Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Alessandria, 27 ottobre 2021 data
Torna alla versione grafica - home

NovitÓ



Alessandria, 27 ottobre 2021
Ultimo aggiornamento: 13.10.2021



Percorso di navigazione

Strumento

NovitÓ

 

Contenuto della pagina

13.10.2021

Ciclo di seminari sulle recenti normative ambientali


Le Camere di commercio del Piemonte, in collaborazione con Unioncamere e con Ecocerved, organizzano, in continuità con le azioni già svolte nel 2020, un ciclo di eventi formativi sulle recenti normative ambientali.

I seminari si pongono l’obiettivo di informare le imprese su:

  • le norme in materia di cessazione della qualifica del rifiuto;
  • la normativa per la riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera;
  • la vidimazione digitale dei formulari, per incentivare la transizione verso la digitalizzazione degli adempimenti ambientali.

Per ciascun tema sono previsti tre appuntamenti dare la possibilità di partecipare ad un maggior numero di aziende. Di seguito si riporta il calendario:

• 19 ottobre 2021 - Vidimazione virtuale dei formulari

• 16 novembre 2021 - Cessazione della qualifica di rifiuto

• 14 dicembre 2021 - Cessazione della qualifica di rifiuto

• 11 gennaio 2022 - Emissioni in atmosfera

• 25 gennaio 2022 - Vidimazione virtuale dei formulari

• 8 febbraio 2022 - Emissioni in atmosfera

• 22 febbraio 2022 - Cessazione della qualifica di rifiuto

• 5 aprile 2022 - Vidimazione virtuale dei formulari

• 10 maggio 2022 - Emissioni in atmosfera

I webinar si terranno in modalità on-line. La partecipazione è gratuita, previa iscrizione da effettuare per ogni singolo appuntamento a partire da 10 giorni prima della data di svolgimento sulla pagina di progetto:

 

https://www.ecocamere.it/dettaglio/notizia/555/eventi-informativi-rivolti-alle-imprese-sulle-recenti-normative-ambientali

 

Ogni evento dura circa 1h 30’ e alla fine è prevista una sessione dedicata ai quesiti dei partecipanti.

A partire dal giorno successivo al webinar, nella sezione dedicata all’evento sul sito di Ecocerved sarà reso disponibile il materiale. Per un breve periodo sarà disponibile anche la registrazione del corso. Non è previsto il rilascio di attestati di partecipazione.

Al momento sono aperte le iscrizioni per il seminario del giorno 19 ottobre sul sito di Ecocamere al seguente link:

 

https://www.ecocamere.it/dettaglio/evento/723/focus-vidimazione-virtuale-dei-formulari

 

L’incontro si pone l’obiettivo di presentare i primi passi verso la digitalizzazione degli adempimenti ambientali, nell’ambito del processo, avviato dal recepimento delle Direttive europee, verso la costituzione di un Registro elettronico dei rifiuti, che prevede il superamento della vidimazione fisica del formulario di identificazione del rifiuto, attraverso l’applicazione Vi.Vi.Fir che consente la vidimazione digitale (vivifir.ecocamere.it).

Nel corso dell’evento sarà fornito un quadro, sintetico ed operativo, sullo stato dell’arte della normativa vigente, con particolare riferimento al Registro elettronico nazionale dei rifiuti, a partire dalla Direttiva UE 851/2018 e dal suo recepimento nell’ordinamento nazionale con il D.lgs. 116/2020. In questo contesto è utile tracciare l’attività di sperimentazione avviata dal Ministero della Transizione Ecologica e dall’Albo Nazionale Gestori Ambientali, attraverso la realizzazione di un prototipo di alcune delle funzionalità del Registro elettronico nazionale e dell’interoperabilità con i sistemi gestionali in uso alle aziende. A completamento verrà illustrato il ruolo che svolge il sistema camerale, a partire dal MUD passando dall’accesso ai dati dell’Albo per arrivare alla collaborazione nell’ambito del prototipo.

Per ulteriori informazioni è possibile inviare una e-mail a: economia.circolare@pie.camcom.it.