Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Alessandria, 23 settembre 2020 data
Torna alla versione grafica - home

NovitÓ



Alessandria, 23 settembre 2020
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020



Percorso di navigazione

Strumento

NovitÓ

 

Contenuto della pagina

26.02.2020

Marchio collettivo e marchio di certificazione: occorre scegliere entro il 23 marzo 2020


MARCHIO COLLETTIVO E MARCHIO DI CERTIFICAZIONE

Con il D.Lgs. 15/2019 il legislatore italiano, adeguandosi alla normativa europea, ha distinto il marchio collettivo in marchio collettivo e marchio di certificazione. Ai sensi dell’art. 33 del Decreto citato, entro il 23 marzo 2020 tutti i titolari di marchio collettivo, registrati sulla base della precedente normativa, quale che sia la data di scadenza del titolo di interesse, devono necessariamente indicare all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi se intendono optare per la sua classificazione in marchio collettivo - come specificato nella nuova normativa - ovvero in marchio di certificazione, pena la decadenza del marchio.